Maria Gaitanidi

LABORATORIO TEATRALE
a cura di Maria Gaitanidi e Mario Monopoli

Da sabato 8 a venerdì 14 agosto 2020
Palazzo Malfatti – Vigolo Vattaro (Tn)




“All’improvviso giunge un suono lontano, come venisse dal cielo; il suono, come di una corda che si sia spezzata, si va tristemente smorzando.”
(Anton Čechov, Il Giardino dei Ciliegi)

Piccoli avvii di pensiero che animeranno il nostro incontro
Scorrendo le pagine del Giardino dei Ciliegi di Anton Čechov un’impressione è affiorata in noi con incipiente forza come se volesse dirci: Adesso fai un passo!

Un passo scenico è un passo nella vita
Raccoglieremo l’invito dei personaggi dell’opera come una provocazione al pensare concreto teso a tradursi in azione decantata dal sentire del cuore.

Un appello, un monito forse?
Un giorno anche noi lasceremo la nostra casa e il nostro giardino per incamminarci. Una parabola sul tempo che scorre tra ricordi e speranze, un oscillare tra un tempo perduto e un tempo ritrovato sospesi tra terra e cielo.

Pensare per immagini
Cadere per poi risorgere come una fenice. Sentirsi liberati in una danza dell’essere che reclami, come una crisalide, di giungere a metamorfosi.

L’incontro
È giunto il momento di tornare ad incontrarsi per porre domande gravide di altre domande. Quali sono le dimenticanze dell’uomo moderno? Cosa posso fare io? E se un giorno ci trovassimo senza più nulla in mano?

Un nuovo inizio
Ripartiamo, dunque, dall’umano. Dalla presenza viva di corpi vivi.

Il luogo
Ambienteremo il lavoro in Trentino, immersi nella natura presso lo storico Palazzo Malfatti di Vigolo Vattaro. Qui ci daremo appuntamento con attori, non attori o semplicemente persone che abbiano voglia di condividere un primo passo d’avvio a un processo creativo mediante il quale ogni singola individualità potrà esprimere il suo mondo interiore con la promessa di incontrarsi ancora in un futuro prossimo.

Il momento della pratica
Il lavoro si articolerà in tre movimenti:
• Focalizzeremo la nostra attenzione sulla facoltà dell’osservare il corpo in movimento e in quiete ovvero nello stare in virtù di un training fisico accessibile a tutti.
• Pratica scenica
• Discussione

Maria Gaitanidi        
Ha iniziato a fare teatro a 12 anni in Africa. Viaggiando tra Belgio, Grecia, Inghilterra, Polonia e Italia ha avuto occasione di fare diversi incontri ed esperienze che l’hanno formata nell’arte teatrale. Anatoli Vassiliev e Maud Robart sono stati i suoi maestri. Ha conosciuto Mario a Venezia nell’ambito del progetto Isola della Pedagogia e assieme hanno condiviso la loro interrogazione umana e artistica. Info: www.wearerawmaterial.net

Mario Monopoli
Ha studiato arte drammatica con Anatoli Vassiliev diplomandosi come pedagogo teatrale presso l’Isola della Pedagogia a Venezia. Ha studiato recitazione presso la Scuola Europea per l’Arte dell’Attore. Ha partecipato a diverse esperienze artistiche come attore e pedagogo in Italia e all’estero. Info: www.wearerawmaterial.net

INFORMAZIONI
Il laboratorio si terrà da sabato 8 agosto a venerdì 14 agosto, con 7 ore di lavoro al giorno, più 1 ora circa di pausa pranzo a metà lavoro. Il laboratorio è aperto ad attori professionisti e non, registi o altri artisti attivi nell’ambito dello spettacolo dal vivo. Il laboratorio ha un costo di 150 € (Iva inclusa), comprensivo di disponibilità per il pernotto (lenzuola a carico dei partecipanti). I partecipanti potranno invece organizzarsi in autonomia per il vitto. Il laboratorio si attiverà con un minimo di 8 partecipanti (massimo 12) Invitiamo i partecipanti a portare vestiti comodi per svolgere attività di movimento. Gli allievi che suonano uno strumento musicale potranno portarlo e introdurlo nel lavoro artistico.        

COME ISCRIVERSI
È sufficiente inviare una e-mail all’indirizzo: info@ilpalaz.it specificando i propri dati anagrafici. Gli interessati riceveranno tutte le indicazioni per saldare la quota e perfezionare la propria iscrizione.

INFORMAZIONI
Per qualsiasi informazione: +39 333 27 53 033 – info@ilpalaz.it