Chi siamo

Palazzo Malfatti è un edificio storico nel centro di Vigolo Vattaro (Comune Altipiano della Vigolana, provincia di Trento) attualmente di proprietà della famiglia Malfatti. L’edificio, costruito su di una preesistenza medioevale, fu integralmente riedificato nel XVI secolo per divenire residenza estiva per le alte prelature che villeggiavano nei dintorni di Trento durante il Concilio Tridentino indetto da Papa Paolo III. Il palazzo si trova all’interno di un vasto parco dominato da pini, faggi e ippocastani centenari dove sono presenti anche degli edifici rustici originali, un tempo adibiti a stalla e fienile ed ora completamente ristrutturati. La popolazione Vigolana conformatasi nel tempo a questa silenziosa ed austera presenza nel cuore del paese lo appella amichevolmente con il soprannome di ‘Il Palaz‘.

‘Il Palaz | Spazio ‘500 per le Arti’ è un progetto per adibire Palazzo Malfatti a luogo di ospitalità, residenza e alta formazione per le arti, per lo spettacolo e per la cultura durante i mesi estivi, indicativamente da giugno a settembre. L’edificio, suddiviso su due piani, è dotato di 14 posti letto in 7 stanze, e mette a disposizione inoltre 3 bagni e una cucina attrezzata (frigorifero, forno e fornelli, lavastoviglie, lavatrice). Parte integrante del progetto è il grande parco adiacente al Palazzo, utilizzabile per le attività di progetto. La struttura si presta perfettamente a essere adibita ad attività di residenza e ospitalità per artisti per la sua ubicazione fuori da un grande centro urbano, per essere facilmente raggiungibile da Trento in auto (circa 20 minuti) o in autobus (circa 35/40 minuti), e per la sua collocazione al centro del paese, con la prossimità di tutti i servizi essenziali (banca, posta, negozi e altro).